Miglio e Farro…Una gustosa ricetta per voi!

Che freddo amiche e amici! Questo tempo mi costringe a stare a casetta, perciò mi sono voluta dilettare sperimentando una nuova ricetta con ingredienti semplici e very cheap…E ho pensato di condividerla con voi ! ! !
Ho scelto questi due prodotti non casualmente… vediamoli più da vicino:
Il MIGLIO (Panicum miliaceum, appartiene alla famiglia delle graminacee), fornisce un’ ottima quantità di carboidrati e una buona dose di aminoacidi (future proteine) facilmente assimilabili, è di facile digeribilità, io in cucina uso quello decorticato poichè privo di glutine (adatto quindi anche ai celiaci) con altissima presenza di aminoacidi solforati (cistina, metionina); inoltre le proteine contenute nel miglio sono facilmente assimilabili, ha proprietà diuretiche ed energizzanti inoltre grazie alla presenza di acido silicico aiuta il benessere di pelle, unghie, capelli (si avete letto bene…E’ un noto toccasana per i capelli fin dall’ antichità..E ormai voi lo sapete io sto in fissa su questo punto! Infatti aiuta tantissimo a stimolare la produzione di cheratina. E’ l’unico cereale alcalinizzante, almeno secondo la gran parte delle scuole di pensiero.. E la farina di miglio può essere utilizzata per preparare creme e pappe, anche nella fase dello svezzamento. La sua funzione alcalinizzante è utile per contrastare problemi di acidità di stomaco.
Il FARRO è considerato tra i più antichi frumenti coltivati e presenta un maggior contenuto proteico rispetto ad altre tipologie di frumento. Si tratta di un cereale ricco di vitamine e di sali minerali, ma povero di grassi, ed ha inoltre ha un alto contenuto di fibre e garantisce un apporto calorico piuttosto basso.. Tra i sali minerali maggiormente presenti nel farro, troviamo fosforo, potassio e magnesio. Per quanto riguarda le vitamine, l’attenzione è rivolta soprattutto a vitamina A, B2 e B3. La sua proprietà principale, però, risiede nel contenuto di selenio e di acido fitico che contrastano l’azione dei radicali liberi, i maggiori responsabili dell’invecchiamento e di tutte le forme di degenerazione cellulare, anche le più gravi.
E ora vediamo la mia ricettina, ho preso spunto da varie indicazioni su siti web e poi l’ho personalizzata secondo le mie esigenze, le dosi sono per 4 persone anche se ho esagerato un pochino con l’obiettivo che se fosse avanzato un po’ di preparato l’avrei poi frullato per ricavarne delle gustose polpettine.
250 g di farro, 150 g di miglio, 100 g di polpa di pomodoro, olio , sale, pepe, prezzemolo, aglio e ho precedentemente preparato un leggero brodino di verdura (senza utilizzare dadi o conservanti di genere) ho utilizzato carote, finocchietti e sedano..
Ho prima sciacquato bene sia il miglio che il farro insistendo finche l’acqua a ripasso non risultasse perfettamente limpida e accertandomi che avessero perso tutta la polverina…Poi li ho messi a cottura separatamente, il farro ha impiegato circa 20/30 minuti…Il miglio per circa 15/20 minuti…L’ho prima messo su pentola da fondo robusto senza acqua e l’ho fatto rosolare un po’… Aggiungendovi poi l’acqua fino a superare il doppio della dose del miglio…( che ne assorbe tantissima)…Dopo, a cottura terminata, l’ho fatto riposare un po’ a pentola chiusa .. Ho scolato bene il farro e l’ho versato su una casseruola capiente, ho poi aggiunto il miglio insieme al residuo dell’acqua di cottura per conservare tutti i principi attivi, ho aggiunto la polpa di pomodoro, un goccino di vino bianco e ho insaporito con sale q.b, aglio q.b, una spruzzatina di menta e di prezzemolo q.b, ho accesso a fiamma media e ho fatto mescolare bene gli ingredienti ed assorbimento completo dei liquidi ho aggiunto il brodino preparato in precedenza 🙂. Metto sotto le foto del risultato finale….Spero vi sia piaciuta questa ricettina….a casa mia è stata assai gradita come pasto serale..A presto!

L'immagine può contenere: ciboL'immagine può contenere: cibo
Annunci

Pubblicato da

Diario e recensioni di una vita un po' incasinata.

3 thoughts on “Miglio e Farro…Una gustosa ricetta per voi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...