Shopping “in carrozza” da Lush.

Ho provato a scrivere e riscrivere questo post più e più volte, sapete già che non posseggo il dono della sintesi. A volte rielaboro, riscrivo, stravolgo ma certi concetti penso non possano essere riassunti capita spesso anche di cestinare il file dopo titaniche lotte interiori. Perchè ancora non so bene se sia il caso di renderlo pubblico.

Avevo aperto questo blog pensando di parlare (come dicono le info) di shake shopping…E di esperienze personali, ma non pensavo avrei sentito l’esigenza di parlare un po’ più di me, delle mie prospettive..Anche perchè sono sempre un po’ restia…Diciamo che sono una “recensione complessa” e sottoporvi Badallalla è più semplice che presentarvi Mary…Ci provo un po’ in questo articolo, che scrivo di getto perchè le emozioni forti so esprimerle solo in velocità. Perchè sono quelle che solitamente tendo a reprimere subito. Perchè ho paura di soffocare la spontaneità…Quindi spero la forma stramba non vi disturbi e la sostanza non vi annoi … Vi avviso è una lettura un po’ lunghetta da affrontare con taaantaaa paaazienza!

A volte divento una principessa…Si avete capito bene una vera e propria principessa con tanto di carrozza, a volte le mie gambe si rifiutano proprio di funzionare e posso muovermi solo tramite lei… La mia carrozza che guido da sola… La maggior parte delle volte preferisco così, altre volte le mie manine un po’ gelose della pigrizia concessa alle mie gambe decidono anche loro di fare i capricci e in questo caso c’è sempre puntualmente il mio principe a guidare le mie direzioni… La mia carrozza ha 2 ruote e mi consente di correre e sentire il vento in faccia… Spesso chiudo gli occhi e immagino di vivere la stessa sensazione che provavo da piccola mentre correvo nella campagna di mio padre..Tra vento e profumi di verde..

E’ molto difficile e complesso potervi spiegare perchè mi accade questo… Spesso chi mi incontra e mi vede in entrambe le situazioni mi guarda con estrema incredulità e confusione, mi rendo conto che con queste parole sarà ancora più difficile comprendere… Diciamo che a giorni funziono dalla A alla Z mentre in altri solo fino a metà… Ma posso garantirvi che vivo entrambe le occasioni con estremo entusiamo… Per assurdo questa dualità situazionale mi ha permesso di vedere oltre i limiti di “chi sta in piedi” quanto oltre i limiti “di chi sta seduto”… Per meglio spiegare potrei dire che “funziono bene” nelle brevi distanze. E quando prolungo un po’ la passeggiata funziono un po’ come una batteria che si esaurisce e inizia a rallentare un processo fino a spegnerlo. E’ in questi momenti che divento una principessa…Che non si dispera perché viene totalmente assorbita dal bellissimo sentimento che scatena la speranza…

A volte la principessa Mary va in gita…Va a fare shakin shopping (quando le finanze glielo permettono) magari alla ricerca di nuovi prodotti per arricchire esperienze e recensioni di Badallalla… In una di queste gite sono a capitata a Sassari nel centro commerciale Tanit più precisamente nel bellissimo, coloratissimo e profumatissimo negozio Lush.

Conoscevo già, anche se sommariamente, quei prodotti… Infatti avevo visitato altri negozi della catena anche molto “più ampi e spaziosi” e senza carrozza… Ma forse proprio per questo, potendo agilmente muovermi e osservare uno per uno ogni singolo prodotto, i miei acquisti si erano rivelati tentativi poco mirati e con una scelta condizionata, non dall’esigenza di trovare qualcosa di funzionale ai miei bisogni, ma dall’indecisione.

Quel giorno invece io ero in carrozza…Eeeeh..Il negozio era un po’ piccolino e con angoletti proibiti che potevo raggiungere solamente con lo sguardo rapito da colori e forme…O con il naso ..Inebriata da fantastici profumi…Ma li ho trovato Simone..Con il ruolo di fantastico commesso che è diventato le mie gambe, le mie braccia e il mio genio della lampada… Mi ha accolta con un caldo sorriso colmo di buona volontà … E nonostante ci fosse tanta gente bisognosa di attenzione, correva a seguire il mio sguardo interpretandone la direzione e aiutandomi a scoprire quei prodotti che attiravano i miei sensi…Mai sono stata più felice di rispondere con un SI pieno alla domanda “Posso esserti utile?”…Certo Simone…sei stato molto più che utile, sei stato indispensabile… Alla sua domanda in una condizione di “non fretta forzata” dovuta alla mia situazione, ho potuto fermarmi e riflettere su cosa realmente mi fosse utile e cosa avrei voluto testare di quanto era esposto alla mia vista. E così ho acquistato consapevolmente grazie ai preziosi consigli e alla perizia di chi quei prodotti li vive,li usa e li conosce sicuramente meglio di un compratore che sia assiduo o occasionale… Simone non mi ha svogliatamente venduto dei prodotti, ma ha ascoltato le mie richieste soddisfacendo le mie curiosità e guidandomi scientemente. Parlerò dei prodotti acquistati nei prossimi post…E’ passato più di un mese da allora quindi vi parlo ora a confezioni quasi terminate…Per tirare le somme (sono entusiasta!) solitamente faccio le foto dei prodotti sempre prima dell’utilizzo…Negli articoli che seguiranno ve li mostrerò e li descriverò…

Gli uomini a volte progettano ampi spazi e ampie barriere…E sempre gli uomini a volte aiutano altri uomini a superarle annientando spazi e ampie barriere con la forza di un sorriso…Grazie ancora Simone..Ci vediamo presto!

“Non dispiacerti per me..Stai solo vedendo la fragilità del mio corpo…Concentrati invece sulla forza della mia anima e respira…Potrai godere del mio sorriso” cit. La principessa.

foto lush

 

Annunci

Pubblicato da

Diario e recensioni di una vita un po' incasinata.

13 thoughts on “Shopping “in carrozza” da Lush.

  1. Articolo bellissimo, commovente a tratti e divertente allo stesso tempo. E che belle parole nei confronti di Simone…ce ne fossero di più di commessi come lui in giro!
    Grazie per aver condiviso con noi le tue sensazioni più intime, immagino che non sia facile.

    Mi piace

    1. Ti ringrazio, sono contenta che ti sia piaciuto …ero molto indecisa se pubblicarlo. .. non è semplice è vero…ma potersi esprimere in maniera totale é quasi una liberazione. ..spero di riuscirci ancora …Grazie di avermi letta …😍

      Liked by 1 persona

    1. Grazie mille 🙂 😍. ..penso che più chi meno ne abbiamo tutti…io faccio molto fatica a condividere certi stati ..infatti sono rari i momenti in cui né parlo, ma non voglio ignorarli perché fanno parte di me …spero solo di riuscire a trasmettere con leggerezza e positività 😍😍😍

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...