Il Sapone di Aleppo

Ciao a tutti!

Oggi voglio parlarvi di un prodotto per me è ormai indispensabile e che utilizzo per la detersione quotidiana del viso : il sapone di Aleppo !

Di origine molto antica, le prime testimonianze sul suo utilizzo risalgono al 2.500 a.C., tipico della Siria prende il nome dalla omonima città. Si tratta di un sapone vegetale fatto in modo del tutto naturale e artigianale. È costituito principalmente da olio di oliva e alloro, ingredienti altamente benefici per la pelle, i quali conferiscono proprietà lenitive ed antibatteriche al prodotto.

Il campo di utilizzo è vastissimo, ottimo per l’utilizzo su tutto il corpo, capelli compresi, si presta anche al lavaggio dei capi. Viene considerato il più puro di tutti i saponi visto che è biodegradabile e non viene testato su animali, quindi è eco-friendly. L’originale sapone di Aleppo è privo di conservanti ed additivi di sintesi, vi consiglio altamente di controllare sempre la composizione che deve esclusivamente (e tassativamente) includere : Olio d’oliva,  Olio d’alloro,  Acqua,  Idrossido di sodio. Non contenendo nessun conservante chimico ha una durata limitata (circa 3 mesi), per tal motivo è preferibile tenerlo su un supporto di legno oppure avvolgerlo con un panno di cotone.

La preparazione è tutt’altro che semplice e richiede giorni essendo prodotto ancora artigianalmente, seguendo lo stesso processo di saponificazione utilizzato sin dall’antichità. In un paiolo, l’olio d’oliva è trattato con soda estratta dal sale marino e cotto per più giorni; una volta terminata questa fase, durante il raffreddamento, viene aggiunta una percentuale variabile di olio di alloro, che rende il sapone di Aleppo più profumato e prezioso. Maggiore è la percentuale di olio di alloro, più pregiato è il sapone. Io avendo una pelle tendenzialmente grassa ho il simpatico problemino “dei pori dilatati”, per questo motivo ho scelto un panetto (lo vedete in foto) che contiene il 30% di Olio di Alloro ma lo trovate comunque con diverse percentuali che variano dal 2% al 30% fino al 40 / 70% nelle versioni più pregiate.

Una volta preparato, il sapone di Aleppo, viene tagliato a mano e messo ad asciugare per almeno nove mesi su un’apposita struttura. Più è lungo questo processo di maturazione, migliore sarà il prodotto ottenuto.

Tra i pregi da evidenziare vi sono certamente il suo proteggere (e rispettare) l’equilibrio naturale della pelle, essendo estremamente delicato, tanto che può essere usato a cuor leggero anche da chi ha cute sensibile ma anche per il bagnetto di bambini e neonati.

A rendere il sapone di Aleppo adatto ai più svariati usi sono le sue proprietà. Ha un effetto lenitivo, risultando quindi efficace contro il bruciore delle punture di insetti, è usato per calmare una grande quantità di disturbi della pelle quali allergie da contatto, pelle irritata, eczema, psoriasi, acne, herpes, pelle arrossata… E’ un buon rimedio naturale anche per la cura dei capelli e secondo diverse fonti sembrerebbe tornare utile anche nella prevenzione della perdita dei capelli riuscendo a contrastarne la caduta. Inoltre previene l’invecchiamento e la secchezza cutanea perché assorbe l’umidità. È antinfiammatorio, antisettico e disinfettante, quindi previene e combatte le infezioni. Tutto questo è dovuto all’azione dell’olio di alloro, che funge anche da elemento emolliente, cioè lenitivo per le infiammazioni della pelle. Aiuta la guarigione delle ferite, grazie alle sue capacità rigenerative che ridanno splendore alla epidermide grazie all’azione della vitamina C. Inoltre stimola la sintesi delle proteine di collagene ed elastina. Previene l’invecchiamento precoce della pelle e mantiene giovani grazie alle sue proprietà antiossidanti. Questo è possibile grazie all’azione delle vitamine A ed E in esso contenute. E’ un’ ottimo alleato per la cura contro l’Acne.

Questo prodotto mi è stato “presentato” dalla fantastica proprietaria dell’Erboristeria Ape Cosmetica di Olbia, per chi avesse la possibilità un salto è d’obbligo visto il ricco assortimento ma anche la professionalità del personale altamente formato (con esperienza trentennale), sempre pronto ad assistere il cliente in tutte le sue necessità.

Insomma ve lo consiglio !!! Spero abbiate trovato interessante questo articolo

A presto!

sapone di aleppo

Annunci

Pubblicato da

Diario e recensioni di una vita un po' incasinata.

25 thoughts on “Il Sapone di Aleppo

    1. Grazie mille :)….non ringraziarmpi per il follow perchè è ben riposto e anche appagato, il nome viene da mia nipote, quando era piccina non riusciva a pronunciare il mio e mi chiamava così, ti ringrazio per tutti i complimenti…a presto !

      Liked by 1 persona

      1. Buongiorno! Pensavo invece che significasse “Stai attenta Lalla!” oppure “State attenti a Lalla!” ma il vero significato è ancora più simpatico. Scappo al lavoro ma appena ho un attimo di calma passo a trovarti. Buona giornata!

        Liked by 1 persona

  1. Esteticamente mi ricorda tanto il sapone all’olio d’oliva che preparava mia nonna: da adolescente lo usavo sulla pelle e in Sicilia in alcune casa si usa ancora per lavare a mano gli abitini dei bebè.
    Ho provato quello di Aleppo in alcuni periodi ma non ricordo in che percentuale di alloro, la prossima volta ci farò caso. E’ottimo comunque con un rapporto qualità prezzo unico.
    Come sempre un bellissimo articolo: hai uno stile che si contraddistingue dalla massa!

    Liked by 1 persona

  2. Non avevo mai sentito parlare di questo sapone! :O … Io ultimamente però ne sto usando uno molto simile di Olivella ed è sempre fatto con l’olio d’oliva, appena terminato voglio assolutamente provare anche questo! 😀

    Liked by 1 persona

  3. Uso spesso il sapone di Aleppo, premettendo che già di mio amo i saponi solidi in generale, questo di Aleppo riesce ad essere rispettoso anche della pelle delicata, esercitando allo stesso tempo diverse funzioni, come quella seboriequilibrante su pelli grasse e miste. Per me è un prodotto favoloso, anche in virtù della genuinità degli ingredienti e l’artigianalità della realizzazione.

    Liked by 1 persona

  4. io lo uso per tantissime cose e di solito acquisto quello al 50%. Lo trovo fantastico per pulire i pennelli ma l’ho utilizzato anche come shampoo quando avevo una dermatite che non mi dava tregua e mi sono trovata benissimo

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...