Masciara Apulian Beauty al #Sana2018

Ciao a tutti, questo tempo di fine estate mi porta sempre a stilare il mio personalissimo bilancio, infatti questa per me è la stagione della spensieratezza, dello svago e del mare che lascia pian piano spazio all’ autunno, con le sue atmosfere rassicuranti, il melograno che si prepara a regalarci i suoi frutti e le strade di campagna contornate da chilometri di rovi che proprio in queste settimane regalano le gustosissime more che io raccolgo per preparare la riserva di confetture. Per me che sono cresciuta in campagna è automatico vivere in connessione coi ritmi della natura, per quanto negli ultimi anni la mia quotidianità è diventata molto intesa e variegata il mio organismo resta sintonizzato come una antenna su quelle frequenze a me familiari. Trovare il feeling coi prodotti Masciara è stato perciò quanto di più spontaneo potesse accadere perciò, come promesso, vi racconto la mia esperienza con altri due prodotti di questo marchio, oramai divenuto una costante della mia quotidianità. Questo brand mi ha colpita per aver riscoperto e attualizzato la secolare tradizione erboristica delle masciare pugliesi, vere depositarie di una sapienza senza tempo che ora viene riproposta e resa accessibile a tutti noi, se la curiosità è tanta fate un salto qui (clicca quì per leggere l’articolo di presentazione) dove spiego la mission di Masciara.

Masciara si distingue per la purezza degli ingredienti delle formulazioni e vanta una lunga serie di certificazioni che ne attestano la qualità e la sicurezza: AIAB eco cosmesi (certificazione dall’Associazione Italiana per l’agricoltura Biologica), Vegan Ok, Cosmetica Biodiversa (rispettosi della biodiversità di un territorio tipico), QC Cosmesi (che attesta ingredienti provenienti da agricoltura biologica). Tutti i prodotti sono Nikel Tested e vantano l’ attestazione Cruelty Free, cosa di primario rilievo per me. Il rispetto per l’ecosistema è totale al punto che anche le confezioni dei singoli prodotti Masciara sono Pet Recycled (prodotte con polimeri riciclabili più volte).

Novità imperdibile per tutti i curiosi e gli appassionati sarà il SANA, il più grande evento fieristico nazionale che si terrà a Bologna dal 7 al 10 Settembre incentrato totalmente sui prodotti naturali e biologici e dove sarà possibile visitare il ricchissimo stand Masciara per tastare con mano la bontà delle sue formulazioni insieme ai consigli di un personale qualificato che saprà rispondere a tutte le vostre domande e soddisfare le vostre curiosità.

8

 

Vi avevo già parlato di (inserire elenco prodotti Masciara degli altri articoli (clicca quì per il precedente articolo)

Maschera Viso Monouso Cellulosa.

Non posso che parlarne bene e lo dimostra anche il fatto che molti maschietti che conosco non hanno saputo rinunciarvi. Questa maschera in bio cellulosa arricchita da 25 ml di prodotto si presenta in confezione sigillata pronta all’uso e dopo 20/30 minuti di posa la pelle di viso e collo ci ringrazia. La confezione monouso è pratica, trova facilmente posto dentro la valigia (o anche in un piccolo astuccio), io ho provato la maschera anche in hotel durante le mie trasferte ed è stato rigenerante dedicarmi una coccola per qualche minuto. La sensazione che lascia è di una freschezza profonda, toccando la pelle si percepisce una vellutata morbidezza e ammetto che indossata dopo una giornata stressante è un toccasana. Dopo l’applicazione sono solita utilizzare il il siero che ne è il naturale completamento. La confezione contiene la giusta quantità di prodotto più una noce che avanza sempre che possiamo utilizzare ancora una volta tolta la maschera per continuare la detersione profonda della nostra pelle, insomma la maschera di Masciara è davvero  generosa. Ammetto inoltre che oramai la utilizzo quasi come ancora di salvataggio quando “maltratto” la mia pelle con trattamenti “più aggressivi”.

Questa maschera contiene la classica base all’olio di oliva biologico, olio di fico d’ India, succo di limone del Gargano ma con l’aggiunta di sfere di acido ialuronico totalmente vegano e con effetto rimpolpante, che conferisce al viso quella apparenza di uniformità e lucentezza. La pelle acquista un aspetto sano e vitale, effetto che viene ulteriormente accentuato dopo l’uso del siero. L’acido ialuronico, che ricordo è prodotto naturalmente anche dal nostro organismo, svolge sul derma una funzione di stimolo della plasticità, elasticità e vigore, da qui l’azione definita rimpolpante, basti pensare che i più comuni filler di medicina estetica sono a base di questo acido che con l’avanzare dell’età viene prodotto in minor quantità dal nostro corpo. Per questo motivo la gran parte dei trattamenti anti age sono a base di acido ialuronico in quanto rappresenta la vera struttura del derma. Passerei ore a parlarvi di questa sostanza perciò vi prometto che farò uscire un articolo tematico a breve. L’olio di fico d’India invece rappresenta una risorsa di omega 3 e omega 6 utilizzata da sempre in quelle regioni calde o meglio aride per le note qualità idratanti ed emollienti ma anche rassodanti. Questa pianta che cresce in zone spesso povere di vegetazione rappresenta un tesoro unico e vede una pluralità di utilizzi. Negli ultimi tempi il fico d’India (di cui esistono varie specie) è stato riscoperto e dalla sua lavorazione si ottengono non solo oli anche creme, sieri, confetture, liquori, estratti, emulsioni etc etc…

 La maschera contiene inoltre : estratto di foglie di Malva, per una funzione emolliente e calmante,  olio di germe di Riso,  scelto in quanto contiene alte quantità di gamma orizanolo (una sostanza  multifunzione con importanti proprietà antiossidanti ma che svolge anche una decisiva azione  protettiva contro le conseguenze da esposizione solare e stress ossidativo, proteggendo inoltre le membrane cellulari dai nefasti radicali liberi), olio di semi di Uva ricco di acido linoleico, vitamina E quindi funzionali al mantenimento del tono cutaneo.

Ingredienti. Aqua, Ethylhexyl palmitate, Caprylic/capric triglyceride, Coco-capry-late, Propanediol, Cetearyl glucoside, Vitis vinifera seed oil, Olea europaea oil (*), Oryza sativa bran oil, Panthenol, Malva sylvestris leaf extract (*), Citrus limon juice (**), Hydrolyzed hyaluronic acid, Glucomannan, Sodium hyaluronate, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Lecithin, Benzyl alcohol, Xanthan gum, Glycerin, Ethylhexylglycerin, Tetrasodium glutamate diacetate, Trihydroxystearin, Citric acid.

(*) ingredienti provenienti da agricoltura biologica; (**) ingrediente a sostegno della biodiversità

1

Siero Viso Idratante Anti Age. Rappresenta il trattamento anti età per eccellenza del marchio Masciara. Viene proposto in comode fiale monouso da 3ml  tarate appositamente per una applicazione razionale sul visage ed evitare sprechi o inutili sovradosaggi. La base anche qui è di olio di oliva biologico, olio di fico d’ India, succo di limone del Gargano ed è arricchita da ingredienti funzionali quali il distillato biologico di fiori di rosa di Damasco che tonifica il viso ed ha una azione vaso restringente utile per i gonfiori, l’ estratto di bacche di Goji dotate di una potente azione antiossidante, la centella asiatica per una azione re cicatrizzate ma anche stimolante del collagene, l’ olio di semi di girasole ricco di vitamina E ma anche di acido linoleico e acido oleico, funzionali per contrastare radicali liberi e ossidazione. Insomma un mix perfetto di sostanze indirizzato al mantenimento anti età del tono cutaneo.

Questo siero coadiuva l’azione rimpolpante della maschera e l’effetto combinato dei due prodotti vi posso assicurare che è immediatamente visibile. Una generale omogeneità del visage è la prima cosa che salta all’ occhio ed in modo totalmente naturale vengono limate fastidiose discromie e le rughette. Io sono solita applicarlo dopo la maschera, massaggio delicatamente la cute fino a totale assorbimento ed inizio a godermi l’effetto di pienezza e turgidità.

Questa combo sulla mia pelle ha avuto una buona efficacia sia nei periodi caldi e secchi che in quelli più freddi, nei quali il derma risulta più sensibile ai cambiamenti climatici e di temperatura.

Ingredienti. Rosa damascena flower water (*), Propanediol, Aqua, Glycerin, Hydroxyethylcellulose, Glucose, Sodium lactate, Arginine/lysine polypeptide, Allantoin, Tocopheryl acetate, Lycium barbarum fruit extract (*), Caffeine, Olea europaea oil (*), Oryza sativa starch, Opuntia ficus-indica seed oil, Citrus limon juice (**), Retinyl palmitate/carrot polypeptide, Tetrasodium glutamate diacetate , Sodium PCA, Calendula officinalis flower extract (*), Centella asiatica extract, Ethylhexylglycerin, Helianthus annuus seed oil, Benzyl alcohol, Sodium benzoate, Fructose, Glycine , Niacinamide, Urea, Inositol, Lactic acid, Tocopherol, Sorbic acid.

(*) ingredienti provenienti da agricoltura biologica; (**) ingrediente a sostegno della biodiversità

2

Vi lascio sotto il link al sito ufficiale dell’azienda dove potrete acquistare questi fantastici prodotti, vi consiglio di farlo subito perchè sono presenti fantastiche promozioni.

https://www.masciara.bio/index.htm

A presto!

Annunci

Pubblicato da

Diario e recensioni di una vita un po' incasinata.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...